San Pietro al T. (SA): efficientamento energetico e bike sharing. L’innovazione passa per il piccolo centro valdianese

Efficientamento energetico ed un innovativo servizio di Bike sharing. Sono due interessanti progetti che presto saranno realizzati nel Comune di San Pietro al Tanagro. Il primo riguarderà le Scuole Elementari della cittadina, il secondo, primo in Provincia, dopo l’attivazione a Salerno nella giornata di ieri, prevede diverse postazioni sul terriorio comunale. Una sorgerà nello spelndido scenario del Parco dei Mulini.  Ai nostri microfoni  l’Assessore del Comune di San Pietro Antonio Pagliarulo sottolinea l’importante aspetto innovativo che caratterizza i due progetti. “Quello relativo all’efficientamento energetico è  un progetto finanziato con fondi regionali pari a circa 1 milione e mezzo di euro , spiega Pagliarulo, che prevede una riqualificazione di tipo energetico con l’obbiettivo finale di utilizzare il meno possibile il combustibile fossile, ottemperando con l’energia solare, per il riscaldamento delle Scuole elementari della cittadina. Il progetto prevede una rivisitazione degli impianti termici, saranno effettuati lavori di coibentazione della struttura con il successivo isolamento della copertura della struttura scolastica. Tutto sarà realizzato utilizzando tecnologie avanzate in tema di risparmio energico.

Per quanto riguarda il progetto Bike Sharing,sono previste due “stazioni” una Piazza Enrico Quaranta, l’altra al Parco dei Mulini, che prevedono 16 postazioni. Si tratta di stazioni innovative, dotate di lucchetti elettronici, correlate da totem elettronici e sistemi antifurto. Un modo per attrarre i  turisti, conoscere le bellezze del territorio comunale e soprattutto per diminuire l’inquinamento ambientale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#