Potenza: raggiunta l’intesa sull’indotto Eni Val d’Agri

Salario uguale, ”adozione omogenea degli standard di sicurezza” e ”stabilizzazione, entro dicembre, dei lavoratori con contratto a termine di almeno 12 mesi”: questi i punti dell’intesa per i lavoratori dell’indotto dell’Eni in Val d’Agri, firmato fra Cgil, Cisl e Uil e i datori di lavoro. I sindacati hanno valutato ”positivamente” l’accordo, in linea con la piattaforma iniziale. Domani, dalle ore 8 alle 10, convocate assemblee per la consultazione dei lavoratori.

Fonte: ANSA

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#