La Basilicata entra a far parte dell’Aeroporto di Salerno. Il Segr. Buono(CISL): “Ora tocca alla Regione Campania”

“Dopo la decisione della Regione Basilicata di entrare nel capitale sociale del Consorzio Aeroporto di Salerno tocca alla Regione Campania dare concretezza alle dichiarazioni delle scorse settimane, rendendo operativa ed efficace la delibera con la quale si impegna al finanziamento di 15 milioni di euro in favore dello scalo salernitano. Adesso è il momento delle scelte concrete e non solo degli annunci”. E’ quanto dichiara il Segretario Generale della Cisl di Salerno Matteo Buono.

“Le notizie che arrivano da Potenza confermano che la struttura aeroportuale di Salerno rappresenta un’occasione concreta di sviluppo e di nuova economia. Resta il rammarico per la doppia velocità che registriamo tra la Basilicata e la Campania: la prima, nell’arco di pochi mesi, ha messo in atto un progetto; la seconda continua a tergiversare nei confronti di un finanziamento non solo dovuto ma anche necessario, considerato il traffico oramai congestionato dello scalo di Napoli Capodichino. La Cisl di Salerno, insieme alla Segreteria Regionale della nostra Organizzazione Sindacale, è pronta a sollecitare, in ogni sede istituzionale, l’ulteriore impegno da parte della Regione Campania e del Presidente Caldoro. Si faccia presto perchè l’Aeroporto di Salerno è davvero l’ultima speranza per creare occupazione e ricchezza sul nostro territorio provinciale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *