Viabilità: nuovo bollino rosso sull’A3 per il week end

Un sabato da bollino rosso. Viene definita così questa giornata dall’Anas. Traffico molto intenso a partire dalla mezzanotte su tutta la rete stradale e autostradale italiana, in uscita dalle aree metropolitane e, successivamente, sui principali itinerari delle vacanze, in direzione delle località balneari o di montagna, con una media nazionale su tutta la rete del 4% in più di transiti rispetto al 2013 e punte maggiori di traffico su alcuni singoli itinerari di grande rilevanza. Anche la giornata di ieri ha fatto registrare grandi volumi di traffico. Su tutta la rete stradale e autostradale di competenza dell’Anas si è avuto un aumento dei transiti di oltre il 10% rispetto alla stessa giornata dello scorso anno. Sono  90 mila i transiti registrati ieri sull’ A3 Salerno-Reggio Calabria. Flussi di circolazione molto alti anche sul raccordo autostradale Salerno-Avellino, in direzione Salerno, e sull’autostrada Salerno-Reggio Calabria, con oltre 40 mila transiti nelle due direzioni (dati aggiornati alle ore 10) e una netta prevalenza verso sud (34 mila transiti, leggermente superiori al 2013). Sulla A3 i flussi veicolari sono aumentati gradualmente a partire dalle ore 5:00, in direzione Reggio Calabria. Rallentamenti senza disagi si sono registrati di prima mattina tra Lauria e Laino Borgo, ai confini tra Basilicata e Calabria, dove l’Anas ha messo a disposizione degli utenti due corsie in direzione sud per consentire il deflusso veicolare ed evitare disagi alla circolazione, e intorno alle 10 tra Polla e Atena Lucana,  per un incidente stradale. Con l’aumentare del traffico, purtroppo nella soola giornata di oggi, si registrano numerosi incidenti sul tutto il tratto dell’A3. Fino alle 22 di oggi,  divieto di transito sulla rete stradale e autostradale per i mezzi pesanti con massa superiore alle 7,5 tonnellate, al fuori dei centri abitati. Divieto anche domani, dalle ore 7 alle ore 24. Maggiori informazioni su www.stradeanas.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *