Polla (SA): vandali in azione alla stazione. Danneggiata la locomotiva recuperata dalla Pro Loco

Fiamme sulla storica locomotiva della stazione di Polla, da poco tempo recuperata dai membri della Pro Loco Tanagro Pollese e messa in mostra come un tesoro ritrovato. Un tesoro non apprezzato da tutti a quanto pare. Alle prime luci dell’alba, infatti, l’amara scoperta: la locomotiva ferma sui binari è stata preda dei vandali. Quest’ultimi durante la notte hanno agito indisturbati, appiccando il fuoco sul mezzo con la chiara intenzione di danneggiarlo. Ad intervenire il Presidente della Pro Loco Tanagro Pollese, Nicola Abate che ha immediatamente allertato le forze dell’ordine. Sul posto gli agenti della Polizia Locale per i rilievi del caso e i volontari della Protezione Civile di Polla, per rimettere in sesto quel che rimaneva della parte esterna ed interna della cabina della locomotiva.

Intanto in mattinata la Pro Loco e il Comune hanno sporto denuncia contro ignoti per risalire all’identità dei malfattori. La locomotiva messa a lucido dai tanti volontari di Pro Loco e Protezione Civile, si è trasformata in un simbolo di rinascita culturale non solo per la cittadina di Polla ma per l’intero Vallo di Diano, privato da più di venticinque anni della linea ferroviaria e soprattutto di un treno ribattezzato dei “desideri”, ma questa mattina divenuto purtroppo il treno degli “orrori”. Sui social network condannato l’episodio e sdegno da parte di tantissime persone, ormai stanche di registrare atti vandalici che cancellano le tracce di una “civiltà” ormai perduta.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *