Vallo della Lucania (SA): il bilancio del 2011 sotto indagine. Miraldi contro Ametrano

Avrebbe votato un bilancio falso per l’anno 2011 per fare un torto all’amministrazione uscente. E’ questa l’accusa che Pietro Miraldi, consigliere di minoranza ed ex assessore al Bilancio del comune cilentano muove nei confronti del vicesindaco Marcello Ametrano. E’ quanto viene fuori nel corso dell’ultimo consiglio del comune di Vallo della Lucania, il terzo per lo stesso argomento, relativo al piano finanziario della tassa sui rifiuti. Alla domanda del consigliere di minoranza Miraldi sul perché i costi di tale servizio fossero così eccessivi, il vicesindaco Ametrano avrebbe risposto di aver votato un bilancio falso nel 2011. Un’affermazione per la quale Miraldi ha chiesto l’intervento della Magistratura e della Corte dei Conti.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#