Comunità Montana degli Alburni: arrivati i fondi per pagare i forestali. Ma manca la firma sul mandato

L’indignazione questa volta più che la rabbia anima gli operai forestali. Questo perché gli spettano 14 mensilità arretrate dalla comunità montana degli Alburni che si ritrova i soldi sul conto (586mila euro) da settimane, ma non li eroga, perché il presidente della Comunità si è dimesso il 9 agosto e nessuno può mettere la firma sul mandato di pagamento. Numerose quindi le proteste dei lavoratori idrulico-forestali, 130 operai a tempo indeterminato e 107 a tempo determinato, dai blocchi sull’autostrada a presidi davanti ai palazzi istituzionali, fino a qualcuno che, esasperato, è salito sui tetti.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#