Fondi Fesr 2007-2013: in provincia di Salerno solo la metà dei comuni ha presentato progetti

“Sono poco piu’ di 80 su 158 i Comuni della Provincia di Salerno che hanno presentato progetti per opere pubbliche da finanziare mediante i fondi Fers 2007-2013. Ci sono ancora Comuni che, per una scarsa attenzione, non hanno presentato progetti che rappresentano una delle ultime occasioni per realizzare interventi ed opere in grado di fornire un servizio in favore delle comunità”. Questo è quanto dichiara il Segretario Generale della Cisl di Salerno Matteo Buono.  “Ai Comuni del salernitano che non hanno ancora presentato un progetto chiediamo di stringere i tempi e di farlo, considerato che le condizioni di ammissibilità al finanziamento sono la immediata cantierabilità delle opere e la loro definizione entro e non oltre il 31 Dicembre del 2015”. Allo stesso tempo un appello è rivolto alla Regione Campania per stringere i tempi per le istruttorie sui progetti e per il rilascio dei decreti di finanziamento.  “L’apertura dei cantieri per le opere finanziate dai Fondi Fers”, conclude il Segretario Matteo Buono, “rappresenta una boccata di ossigeno per l’economia regionale e soprattutto per i comuni che, adottando la Clausola Sociale, consentiranno a tanti lavoratori del luogo di poter essere impiegati all’interno dei diversi cantieri che si apriranno sul territorio”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *