Aeroporto Salerno Costa D’Amalfi: scalo pronto a cambiare nome. Incontro con Sindaci Cilento e Vallo di Diano

L’amministratore unico dell’Aeroporto di Pontecagnano Walter Mauriello ha incontrato ieri, presso il Comune di Centola, il primo cittadino Carmelo Stanziola ed una nutrita delegazione di sindaci del Cilento e del Vallo di Diano. Si è discusso della richiesta avanzata qualche settimana fa dall’amministrazione comunale di Centola riguardante  l’aggiunta della parola “Cilento” alla denominazione dell’Aeroporto “Salerno – Costa di Amalfi”. Favorevole all’iniziativa l’amministratore Mauriello che ha anche anticipato progettualità dedicate esclusivamente all’area cilentana. “Accolgo con favore l’entusiasmo e la qualità della proposizione dei sindaci – ha dichiarato Mauriello – che oggi hanno partecipato a questo tavolo tecnico che parte da una considerazione formale, il nome della società di gestione, per giungere ad un aspetto più significativo che è la creazione di una forte sinergia con il territorio del Cilento e del Vallo di Diano. Faranno seguito all’incontro  altri appuntamenti perché è partita una progettualità che consentirà alla zona cilentana di avere per la prossima stagione estiva dei voli dedicati. Questa riunione che ha visto partecipare molti sindaci – ha continuato Mauriello – mi conferma che la provincia di Salerno è ricca di risorse umane, politiche, storiche ed istituzionali. Situazione che rende il futuro della società di gestione aeroportuale certamente più roseo”. Soddisfatto il sindaco di Centola Carmelo Stanziola: “Ringrazio l’amministratore Unico dell’Aeroporto per la disponibilità fino ad ora dimostrata – ha  tenuto a precisare il primo cittadino – e spero faccia la stessa cosa l’intero consiglio di amministrazione. Per la prima volta il Cilento diventa protagonista di un progetto riguardante l’aeroporto. Un’occasione storica per il nostro territorio”. “Il cambio di denominazione dell’aeroporto – ha poi aggiunto Stanziola – è solo un primo passo necessario sia per la valorizzazione dell’intero territorio cilentano, sia per un maggiore prestigio dell’aeroporto”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#