Cilento di Corsa: a Ben Khadir ed alla Romanelli la Camerota Live. Cirillo e la Cetrangolo primi nel circuito

I trionfi di Abdelhadi Ben Khadir e Maria Romanelli nella 3^ edizione della Camerota Live hanno chiuso la prima annata del circuito di gare podistiche Cilento di Corsa; un’avventura iniziata lo scorso 10 maggio ad Ogliastro di Castellabate con la Corsa della Sirena Leucosya e che in cinque mesi ed undici tappe ha unito idealmente il Cilento attraverso il podismo, trovando il sostegno di migliaia di appassionati ed un grande successo di pubblico e critica. Tornando ai 10 km della gara di Marina di Camerota – un circuito cittadino di poco più di 3 km con partenza ed arrivo nei pressi del porto – Ben Khadir, alla sua quinta vittoria su undici appuntamenti di Cilento di Corsa, ha tagliato a braccia alzate il traguardo fermando il cronometro a 32’50”. Dietro di lui un esponente di spicco dell’atletica nostrana, il campione del mondo di ultramaratona Giorgio Calcaterra, giunto a soli 23” dal vincitore. In terza posizione è arrivato Mario Cirillo (Atletica Agropoli), che si è aggiudicato la classifica finale maschile del circuito con 2163 punti dopo un bel testa a testa con Francesco Bassano (Podistica San Giovanni a Piro-Golfo di Policastro) a quota 2144, e Massimiliano Fiorillo (Isaura Valle dell’Irno) con 2143 punti. Tra le donne la più brava nella Camerota Live è stata la beniamina di casa Maria Romanelli (Running Club Camerota).  Nella classifica generale femminile grande festa per Sara Cetrangolo (Podistica San Giovanni a Piro-Golfo di Policastro) che vince il circuito con 1149 punti, su Patrizia Picardi e Mariangela Greco.  L’annata super della Podistica San Giovanni a Piro-Golfo di Policastro è completata dal trionfo nella graduatoria a squadre. La terza edizione della Camerota Live, gara agonistica regionale FIDAL è stata organizzata dall’ASD Running Camerota e da Carlo Giuliani in collaborazione con l’associazione Tuttinsieme e con il patrocinio del Comune di Camerota.  A premiare gli atleti è stato, tra gli altri, il presidente di Fidal Campania Sandro Del Naia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *