È Sassano con il 93 % di raccolta differenziata il “Comune Riciclone Campano” 2014. Bene anche Pertosa, Atena e Petina

È Sassano, comune salernitano di oltre 5mila abitanti, con il 93 % di raccolta differenziata e 92,07 indice IPAC, il “Comune Riciclone Campano” 2014. Al posto d’onore Casal Velino con il 85% di raccolta differenziata e 89,36 di indice IPAC, medaglia di bronzo per il comune di Roccadaspide con il 94 % RD e 88,20 di indice IPAC. Nella categoria comuni sotto i 1.000 abitanti, vince Pertosa (Sa) con 84% di RD e 81,79 indice IPAC seguita da Rutino(Sa) con 91% e 81,72 IPAC e Petina (Sa) con 93% e 86,66 IPAC. Questi i verdetti in occasione della X edizione del Premio Comuni Ricicloni Campania 2014 di Legambiente, il riconoscimento ai Comuni per la migliore qualità di raccolta differenziata. Sono definiti comuni ricicloni 2014 tutte quelle amministrazioni che hanno raggiunto la percentuale del 65% (come richiesto dalla normativa vigente), mentre per stabilire la classifica generale e la premiazione dei comuni è stato definito un metodo di valutazione, che tiene conto della percentuale di raccolta differenziata raggiunta dai comuni nel 2013 e della valutazione delle buone pratiche adottate dagli stessi. Dalla somma dei due indicatori è fatto derivare l’indice IPAC (Indice di prestazione ambientale del comune) che stabilisce la graduatoria finale. In Campania sono 143 i comuni che hanno raggiunto la percentuale del 65% come previsto dalla legge (lo scorso anno erano 83). Comuni che diventano ben 230 (oltre il 65% del totale) se consideriamo la quota del 55% di raccolta differenziata un risultato che dimostra che esiste una Campania Riciclona, radicata, che si consolida in quantità e qualità. Per quanto riguarda la classifica dei Capoluoghi di Provincia la maglia rosa spetta a Salerno con 65% di raccolta differenziata, seguita da Benevento con il 64%.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *