Chiusura SP 72 Silla-Monte San Giacomo, l’ira del sindaco Accetta: “Atto incomprensibile”

Abbiamo incontrato il sindaco di Monte San Giacomo Raffaele Accetta in prossimità dell’incrocio della SP Silla-Monte San Giacomo, da ieri chiuso al traffico dalla Provincia di Salerno per possibile caduta massi, con un provvedimento che non è andato proprio giù al primo cittadino e alla comunità di Monte San Giacomo. Tante le perplessità e gli interrogativi senza risposta causati dalla chiusura dell’arteria: a partire del cattivo stato di manutenzione del percorso alternativo che costringe gli automobilisti a deviare per il comune di Sassano, alla mancanza da parte dei tecnici provinciali di un crono programma per le azioni di verifica ed eventualmente dei lavori necessari per ripristinare la sicurezza sul tratto stradale, che al momento (come mostrato dalle nostre telecamere) non presenta alcun segno di massi caduti sull’arteria. Il provvedimento è dunque considerato affrettato e immotivato dal sindaco di Monte San Giacomo, che tra l’altro teme il protrarsi a tempo indeterminato della situazione di estremo disagio causata dalla chiusura. Ascoltiamolo

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *