“Energie dalla terra: occupare lo spazio del futuro”: ancora pochi giorni per partecipare al bando per la borsa di ricerca-azione

Manca poco meno di una settimana alla scadenza del bando finalizzato all’assegnazione di una borsa di ricerca-azione, della durata di 6 mesi, indetto dall’Osservatorio sul doposisma della Fondazione MIdA sui giovani ed agricoltura.

Entro il 1 dicembre 2014 è possibile inoltrare la proposta di ricerca che indaghi e illustri la questione del “ritorno alla terra” in Campania e Basilicata. Del resto, le aree interne del Mezzogiorno costituiscono l’emblema di quei territori apparentemente marginali, che, a differenza di altri, dispongono di risorse naturali e immateriali in grado di sostenerne la vocazione economica (paesaggi, risorse, energia). La domanda a cui si dovrà rispondere è la seguente: è vero che i giovani stanno riscoprendo l’agricoltura come sbocco occupazionale e come scelta consapevole? In caso affermativo, quali sono le dinamiche che hanno creato questo trend? Come trasformare una tendenza momentanea in un valore aggiunto per il territorio, creando anche comunità permanente di attori attivi, responsabili e consapevoli?

La proposta di ricerca con la documentazione deve pervenire all’Osservatorio sul Doposisma della Fondazione MIdA, spedita in formato pdf su supporto elettronico a: Fondazione MIdA – contrada Muraglione 18-20, 84030 Pertosa (SA) – o inviata via e-mail come allegato all’indirizzo: info@osservatoriosuldoposisma.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *