Il nuovo restauro non piace, a Caggiano scoppia la protesta

Da poco tempo sono terminati, a Caggiano, i lavori di restauro nel centro storico del paese. Lavori, però, che non sono piaciuti a diversi cittadini. E, infatti, per dimostrare il proprio dissenso alcuni ignoti hanno affisso dei manifesti di protesta lungo una scala storica del paese. Nei manifesti hanno ricordato alcuni  luoghi storici di Caggiano il cinema Shalom, il leone volante e la bellezza della scala prima dei lavori di ammodernamento. Oltre ai manifestini listati a lutto lungo la scalinata sono stati lasciati anche dei  crisantemi. Da tempo a Caggiano le voci di protesta e dissenso per i lavori nel centro storico sono aumentare proprio – secondo diversi cittadini – per il mancato rispetto della Storia. Lo spostamento di un leone in marmo, ad esempio, ha creato delle polemiche. Punto di ritrovo di molti giovani e meno giovani, il leone ora è stato spostato. “E’ stato intaccato un simbolo del nostro paese”, denuncia un ragazzo di Caggiano.  “La scalinata è stata completamente rivoluzionata e in peggio”, racconta un altro giovane caggianese. Le proteste potrebbero continuare anche nei prossimi giorni.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#