Teggiano, l’opposizione ricorre al Consiglio di Stato. Il sindaco: “Accanimento terapeutico”

 

TEGGIANO. Nuovo capitolo nella querelle tra il sindaco di Teggiano e la lista di minoranza in merito alle ultime elezioni. La lista guidata da Pietro di Candia, infatti, dopo aver perso il ricorso al Tar in merito a presunte irregolarità nella presentazione della lista dell’attuale sindaco Rocco Cimino, ha presentato ricorso al Consiglio di Stato. Il sindaco Cimino tuona. “Non hanno rispetto per la decisione della popolazione”. Di Candia, invece, preferisce la via del silenzio. Ascoltiamo, quindi, le parole del primo cittadino.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#