Il sindacato denuncia ancora l’Ergon. Dall’azienda rispondono: “Cassa integrazione necessaria”

Continua la querelle tra il sindacato Azzurro e l’Ergon spa. Il sindacato guidato da Vincenzo Guidotti ha, infatti, rinnovato la denuncia nei confronti dell’Ergon accusando la società che si occupa di ciclo dei rifiuti nel Vallo di Diano di tentata truffa ai danni dell’Inps. La vicenda riguarda la cassa integrazione di alcuni dipendenti voluta dall’azienda con sede a Polla. “Non appaiono trasparenti – scrive Guidotti – le giustificazioni della società Ergon alle nostre istanze”. In pratica Azzurro sostiene che la Cassa integrazione presenta delle irregolarità e che non potrebbe essere attuata. Pasquale Capozzoli, amministratore dell’Ergon, non ci sta e attacca Azzurro: “Ancora una volta il sindacato non ha capito ed l’unico ente in disaccordo con questa scelta approvata anche dalle istituzioni. Noi dobbiamo scegliere tra licenziare e mettere in cassa integrazione. Il nostro obiettivo è cercare di salvaguardare cento famiglie”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *