Un sito di stoccaggio di prodotti petroliferi a Polla, rabbia ad Atena Lucana

“Siamo preoccupati, non capiamo la logica di fare un accordo con un Comune che ci vieta di leggere dei documenti importanti per i quali abbiamo chiesto l’accesso da almeno sei mesi”. Francesco Manzolillo, del gruppo consiliare Sole e Terra di Atena Lucana, attacca il proprio Comune e lancia una denuncia contro quello di Polla. I fatti: le Amministrazioni di Polla e Atena Lucana (insieme ad Auletta) stanno per deliberare per un atto consortile per una “centrale di committenza”. L’accordo però non piace a Manzolillo. “Stiamo per accordarci con un Comune che sei mesi fa – attacca – non ha voluto mostrarci degli atti nonostante la nostra richiesta”. Di che atti si tratta lo spiega lo stesso consigliere di opposizione da tempo legato alle lotte per la tutela dell’ambiente. “Nella zona industriale di Polla, a poche decine di metri dal confine con Atena Lucana – descrive – verrà costruito dalla ditta Criscuolo un sito di stoccaggio di prodotti petroliferi a quanto pare. Devo dire a quanto proprio perché la nostra richiesta di consultare il progetto, così come quella di altri enti, non ha avuto risposta”. Il progetto secondo quanto emerso risale a diversi anni fa quando la stessa ditta chiese l’autorizzazione per un sito simile con 15 silos per lo stoccaggio. Progetto sospeso e riapprovato qualche mese fa con un ridimensionamento. “Il nostro obiettivo – termina Manzolillo – è capire cosa c’è intenzione di fare, se esistono pericoli ambientale e il Comune di Polla spero fornisca tutto il materiale per tranquillizzare la nostra popolazione”.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Roberto De Luca ha detto:

    Possono tutto. E sono tutto: il governo (locale e nazionale) e la protesta. Sono a destra, ma anche a sinistra. Quando li cerchi in basso, planano da sopra; poi sbucano da sotto, se alzi gli occhi al cielo. Sono i nuovi punti cardinali e fanno proseliti a iosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#