Capodanno 2015, il freddo non scoraggia i festeggiamenti all’aperto in Campania

Le temperature vicine o addirittura inferiori agli zero gradi non hanno certo incoraggiato i cittadini campani a passare l’ultimo dell’anno all’aperto, ma sono comunque molti i Comuni in cui il primo brindisi del 2015 è avvenuto nelle piazze principali. A cominciare dal capoluogo della nostra provincia: in piazza Amendola a Salerno stimate in circa duemila le presenze al concerto di Emma Marrone e Rocco Hunt, che si sono esibiti  prima della mezzanotte. Un risultato decisamente inferiore alle aspettative, che non ha comunque impedito al sindaco De Luca di sottolineare dal palco il grande successo delle “Luci d’Artista”, capaci di attrarre a Salerno un numero sempre maggiore di turisti. Capodanno in piazza anche nel Vallo di Diano, con i festeggiamenti di Teggiano fortemente voluti dall’amministrazione Cimino nonostante il maltempo. Molti cittadini hanno sfidato le intemperie e hanno aspettato il nuovo anno sotto le luci natalizie, altra novità di quest’anno, che ricordano proprio, quasi ad anticipare quanto effettivamente accaduto, ghiaccio e neve. Un Capodanno davvero particolare, infine, a Ischia dove i temerari bagnanti residenti e turisti dell’isola Verde nemmeno dinanzi alle temperature rigide e alle acque gelide hanno voluto rinunciare al tradizionale tuffo di Capodanno che come ogni anno si è tenuto sulla spiaggia della Mandra in un contesto naturalistico da cartolina dove a fare da sfondo c’è  il maestoso Castello Aragonese. Dinanzi ad una tavola imbandita di panettoni e bottiglie di spumante, centinaia di cittadini, compreso turisti provenienti da varie regioni d’Italia e persino dall’estero, si sono assiepati sull’arenile per assistere al tuffo nelle acque ischitane. Di ritorno dalla nuotata fuori stagione il commento dei bagnanti sulla temperatura dell’acqua è stato laconico. “E’ leggermente ‘fresca’”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#