Elezioni regionali, slittano all’1 Febbraio le primarie del PD

Slittano all’1 febbraio le Primarie del centrosinistra per la scelta del candidato governatore in lizza alle prossime ragionali della Campania. Intanto l’Open Day dei circoli Pd si svolgerà l’11 gennaio, giorno in cui si terrà anche un’assemblea dei segretari dei circoli campani con la partecipazione del sottosegretario alla presidenza del Consiglio Graziano Delrio e del ministro per gli affari regionali Maria Carmela Lanzetta. La decisione è arrivata in seguito alla proposta avanzata dal segretario regionale del Pd Assunta Tartaglione alla direzione regionale del partito svoltasi il 30 Dicembre a Napoli.  “Vogliamo che le primarie si svolgano nella più ampia trasparenza possibile e quindi l’obiettivo principale del rinvio è fare sì che si svolgano in serenità e con regole certe”, ha spiegato la Tartaglione, ricordando che “le primarie in Campania costituiscono un triste precedente”. Tra i candidati del PD il sindaco di Salerno Vincenzo De Luca, l’eurodeputato Andrea Cozzolino ed il senatore di San Gregorio Magno Angelica Saggese, ma non si escludono altre personalità.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *