Tari: Positivo si Cambia “Prorogare i termini per le riduzioni per le utenze non domestiche”

I rappresentati del gruppo politico  “Positiva si cambia” di Sala Consilina, Erminia Pinto e Antonio Santarsiere, hanno inviato al Comune di Sala Consilina una richiesta di proroga dell’istanza con la quale i cittadini possono chiedere di beneficiare delle riduzioni previste dall’articolo 18 del regolamento comunale  relativo alla TARI che prevede riduzione per le utenze non domestiche. I due consiglieri di minoranza lamentano la scarsa pubblicizzazione della scadenza per la  presentazione della documentazione necessaria, fissata ad oggi, martedì 20 gennaio. Per questo chiedono  “un urgentissimo provvedimento amministrativo per la prorogare tale termine, accompagnata da una campagna di  promozione quantomeno pari a quella fatta per le scadenze della I.C.P.  e T.O.S.A.P.”
Le riduzioni in oggetto riguardano utenze non domestiche per i quali i produttori di rifiuti dimostrano di aver avviato al recupero parte dei rifiuti prodotti con convenzioni private, quindi tante autofficine, macellai, tipografie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#