Giallo sull’esposto dei dipendenti all’Ergon. Uno degli operai: “Io non ho denunciato nessuno”

Si tinge di giallo la denuncia di 23 dipendenti iscritti al sindacato Azzurro nei confronti del rappresentante legale dell’Ergon, Pasquale Capozzoli, e dell’ex commissario Giovanni Siano per appropriazione indebita delle quote sindacali. La denuncia è stata presentata da Vincenzo Guidotti ai carabinieri di Polla in qualità di rappresentante legale e con poteri di delega dei 23 dipendenti. Ebbene, almeno uno dei 23, attraverso il suo avvocato ha fatto sapere di non essere iscritto al sindacato in questione e in più di non aver delegato nessuno per querelare Capozzoli e Siano. Insomma qualcosa non torna tanto è vero che il dipendente sta ipotizzando una contro querela per tutelare la sua immagine e capire come possa essere stato inserito nella lista dei denuncianti. Intanto Pasquale Capozzoli interviene sulla denuncia e sottolinea: “La nostra priorità è stata sempre pagare i dipendenti. Si tratta di una situazione complessa”. Occorre infine aggiungere che Ergon e sindacato Azzurro è in atto una guerra che dura da diverso tempo a suon di carte legali, denunce ed esposti su mancati pagamenti e su presunte irregolarità.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#