Il maltempo continua a provocare danni. A Montesano chiusa una strada. Stato di allerta fino a questa sera

 

campania_indexLa Protezione civile della Regione Campania rende noto che, in considerazione dell’evoluzione della perturbazione ancora presente sul territorio, lo stato di criticità idrogeologica è stato prorogato fino a questa sera. In particolare, come si nota dalla cartina, vige la criticità di livello arancione della scala nazionale di riferimento per le zone dei Monti di Sarno e Monti Picentini, Tusciano e Alto Sele, Piana del Sele e Alto e Basso Cilento. Continua quindi a provocare danni la perturbazione che si sta abbattendo sul salernitano. In particolare in una nota congiunta i deputati del Pd Simone Valiante, Gennaro Migliore e Luigi Famiglietti dichiarano che “l’esondazione del fiume Sele, che nei giorni scorsi ha colpito il territorio salernitano, ha causato l’allagamento di 200 abitazioni, e la grande quantità di acqua ha travolto numerose aziende ortofrutticole e zootecniche. C’è molta preoccupazione nei cittadini e da quanto emerge da un primo monitoraggio della Coldiretti, l’ondata di maltempo ha provocato milioni di danni alle infrastrutture, alle aziende agricole, alle colture e agli allevatori del luogo”. Disagi, inoltre, soprattutto nella zona sud del Vallo di Diano. Nel Comune di Montesano sulla Marcellana, infatti, l’allagamento della strada comunale che collega Tardiano a Magorno, precisamente in località Cipriano, ha portato alla chiusura al transito veicolare e pedonale della strada comunale, ritenuta impercorribile, ai fini della salvaguardia della pubblica e privata incolumità.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#