Ospedale di Polla, mercoledì 11 febbraio si celebra “La giornata del malato”

Sarà celebrata mercoledì 11 febbraio la Giornata del Malato, istituita nel 1992 dal Santo Padre Giovanni Paolo II, giunta quest’anno alla 23^  edizione. A Polla, presso l’Ospedale “Luigi Curto”, alle ore 10 è in programma la  Celebrazione Eucaristica presieduta dal Vescovo della Diocesi di Teggiano-Policastro, S.E. Mons. Antonio De Luca. Al termine della Santa Messa sarà collocata nell’ingresso principale del Presidio una copia della statua della Madonna di Lujàn, riconosciuta dalla Chiesa Cattolica come Patrona dell’Argentina e definita da Papa Francesco “la Madre dei poveri e degli umili”. La statua è stata donata da Helda Stabile (di famiglia pollese ma nata e residente a Buenos Aires) nell’intento di divulgarne la devozione. Contestualmente, si è voluto rendere onore alla memoria del Cav. Luigi Curto, pollese emigrato in Argentina nella seconda metà dell’Ottocento, che nel 1905 aveva fondato l’Ospedale pollese nel paese natio dopo avere contribuito anche alla costruzione dell’Ospedale Italiano di Buenos Aires, la più importante struttura sanitaria dell’America del Sud. In Argentina la festa principale in onore della Madonna Madre dei poveri e degli umili è l’8 maggio, quando un milione di fedeli, soprattutto giovani, percorrono a piedi anche 200 Km per raggiungere il Santuario e prostrarsi davanti all’immagine della Vergine di Lujàn. Davanti a questa immagine benedetta di Maria si inginocchiò anche il Santo Padre Giovanni Paolo II, nel corso della sua prima visita pastorale in Argentina, celebrando una Santa Messa al Santuario l’11 giugno del 1982.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#