Blitz dei carabinieri alle Fonderie Pisano. Sotto controllo l’eventuale inquinamento

Monitorare l’attività delle Fonderie Pisano: era questo lo scopo del blitz, effettuato nella giornata di ieri, dei carabinieri dei funzionari Arpac alle Fonderie Pisano di Salerno, per volontà del procuratore della Repubblica Corrado Lembo. Come riportato da quotidiano “Il Mattino” l’obiettivo è quello di controllare il flusso di inquinamento ed eventuali irregolarità presenti nell’azienda di via dei Greci. Ricordiamo infatti che soltanto la settimana scorsa per l’imprenditore Luigi Pisano è giunta la sentenza di patteggiamento.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#