Legò una donna al letto e la rapinò a Teggiano. Arrestato 31enne a Sanza

Legò  una signora al letto con le lenzuola e poi la rapinò di duecento euro all’interno di un’abitazione a Teggiano. Inoltre portò via anche il computer e il cellulare. Era il maggio 2014. I carabinieri della stazione di Teggiano dopo accurate indagini hanno individuato l’autore della rapina, un 31enne rumeno residente a Sanza, e lo hanno arrestato. I militari della Compagnia di Sala Consilina hanno così fatto scattare le manette in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del tribunale di Lagonegro su proposta sulla Procura che ha suffragato – secondo quanto riferito dalle forze dell’ordine – in toto le ipotesi investigative dei militari stazione di Teggiano.

Sono in corso attività da parte delle forze dell’ordire per scoprire eventuali complici.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *