Truffa alla Tim: cinque persone nei guai tra Napoli e Salerno

Truffa alla Tim. Questa mattina, a Napoli e Salerno, i militari del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 5 indagati, ritenuti responsabili di associazione per delinquere, truffa, ricettazione, falsità materiale, sostituzione di persona e indebito utilizzo di carte di credito contraffatte.  Le indagini hanno individuato un gruppo criminale, composto prevalentemente da pregiudicati partenopei, dedito alle truffe ai danni della società di telefonia “T.I.M. s.p.a.”, mediante l’indebito utilizzo di carte di credito e documenti d’identità contraffatti per l’acquisto di smartphone e tablet, in vari esercizi commerciali delle province di Napoli, Salerno, Caserta, Benevento, Roma, Frosinone e Rimini. Il danno complessivo ammonterebbe a circa 4 milioni di euro.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#