Questione Parco: Polla delibera per una nuova definizione dei confini. E Sanza chiede 23mila euro all’Ente

Ieri sera a Polla si è tenuto il consiglio comunale. Tra i vari temi all’ordine del giorno anche la delibera di richiesta di una nuova definizione dei confini del Parco del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Polla, infatti, sta diventando uno dei “focolari” insieme a molti paesi del Cilento sulla richiesta di fare dei cambiamenti all’ente Parco. E in questo tema rientra anche l’incontro che si terrà domani mattina a Sanza (altro paese caldo) con numerosi amministratori e cittadini interessati al tema. Incontri di preparazione per il 16 marzo, lunedì, quando è in programma l’assemblea al parco stesso. E anche per il 17 marzo quando è stato fissato un incontro in Regione con la commissione ambiente. E, infine, occorre aggiungere che Sanza ha deliberato anche per la richiesta di circa 23mila euro di indennizzo all’Ente per il diniego di taglio del lotto boschivo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *