Elezioni Pro Loco di Polla con il giallo: c’è la richiesta di contare di nuovo i voti

Si arricchisce di un nuovo capitolo la vicenda delle elezioni della Pro Loco a Polla. Dopo le recenti elezioni che hanno visto la vittoria di Antonio Coppola e della sua “lista” ecco che – da quanto trapelato – la parte avversa ha presentato una richiesta di riconteggio dei voti. Ancora non si può parlare di vero e proprio ricorso ma un po’ di malumore c’è. Occorre aggiungere due particolari alla vicenda. Il primo: mercoledì sera è in programma l’insediamento e la nomina delle varie cariche in seguito proprio all’esito delle votazioni e l’altra che le elezioni per la Pro Loco hanno avuto una forte impronta politica e partitica. Infatti dopo le frizioni interne e le dimissioni di Nicola Abate, le elezioni per la Pro Loco hanno avuto una forte evidenza politica con l’attuale maggioranza comunale contro una parte dell’opposizione. Tanto è confermato dalla presenza, in primo piano o anche muovendo le fila, di consiglieri di minoranza, assessori e consiglieri di maggioranza, esponenti di partito, guide di liste extraconsiliari e simili. Alla fine, almeno stando alla prima votazione, ha vinto la “lista” di Coppola, ovvero la parte legata alla minoranza (eletti anche i consiglieri d’opposizione D’Arista e Cammardella). C’è attesa, ora, per la decisione sulle cariche e anche sul “ricorso” da parte di chi è uscito sconfitto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#