Calcio&accuse. L’Asd Certosa di Padula: “Giudizi sommari e diffamatori verso un’intera comunità”

Dopo i fatti di Buonabitacolo-Sapri e le accuse – poi confutate – ai tifosi del Padula ecco arrivare anche il comunicato stampa da parte della società della Certosa. “Esprimiamo innanzitutto – scrivono – la massima solidarietà nei confronti della Nuova San Vito Sapri per quanto si presume abbia subito sul campo di Buonabitacolo, in gran parte smentito dal presidente del Buonabitacolo (che ai nostri microfoni ha smentito l’invasione di campo – ndr). Vogliamo precisare – aggiungono – che il Padula è totalmente estraneo a tutto ciò e prende le distanze da ogni comportamento antisportivo o illegale laddove siano stati fatti. Tali atteggiamenti – si legge ancora nel comunicato firmato dalla dirigenza – non hanno nulla a che vedere con lo sport e possono solo danneggiare la nostra immagine”.  Poi la società del Padula calcio, che ricordiamo sta combattendo per vincere il campionato di Seconda categoria – commenta la partita a porte chiuse disputata a Buonabitacolo, per eventuali problemi di ordine pubblico paventati nel corso della settimana. “E’ stato un vero dispiacere vedere gli spalti vuoti”. E, infine, la nota si chiude con il rammarico per le accuse rivolte ai tifosi del Padula. “Sono state espresse verità parziali e giudizi sommari e diffamatori verso di una intera comunità”

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#