Tangenti CPL Concordia, il sindaco Cimino smentisce qualsiasi coinvolgimento del Comune di Teggiano

In riferimento alla notizia di stampa diffusa nelle ultime ore relativa all’inchiesta su presunte tangenti che ha coinvolto la CPL  Concordia ed il sindaco di Ischia Giosi Ferrandino, una nota a firma del sindaco Rocco Cimino  comunica che l’ente “Comune di Teggiano” non è coinvolto in alcun modo nella vicenda. “Non abbiamo in corso con le ditte o le persone coinvolte alcun rapporto –conferma il sindaco Cimino- ne’ tantomeno risultano agli atti progetti o appalti inerenti campi fotovoltaici” .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *