Nuove attrezzature per l’ospedale di Polla: botta e risposta tra il sindaco Giuliano e il manager Squillante

Da una parte il sindaco di Polla, Rocco Giuliano, che chiede strumenti e attrezzature per l’ospedale e dall’altra il direttore generale dell’Asl Salerno, Antonio Squillante che rassicura ma avverte che non c’è bisogno di essere “oppressivi” ma “collaborativi”. E’ quanto si legge da una corrispondenza epistolare tra il primo cittadino e il manager in merito alle nuove apparecchiature per il “Luigi Curto”. Da quanto emerge il 16 marzo scorso il sindaco ha inviato una nota all’Asl Salerno nella quale stigmatizzava i ritardi per l’acquisto di apparecchiatura elettromedicali “benché programmate per il presidio oltre a evidenziare la carenza di organico medico e infermieristico”.  A questa risponde Squillante. “L’attenzione di questa Direzione è massima – scrive -. Relativamente all’approvvigionamento di attrezzature elettromedicali si è provveduto all’autorizzazione per avviare le procedure di acquisto oltre a stanziare per il presidio ospedaliero di Polla, le somme necessarie sia per il laser ad Eccimeri che per il litotritore, ma le procedure di acquisto fanno comunque registrare tempi non brevi”. Squillante però non risparmia una frecciatina all’amministratore: “Tutte le problematiche che affliggono le strutture sanitarie di questa azienda  purtroppo non si risolvono a secondo dell’intensità della richiesta ma dall’azione combinata tra la committenza e la dirigenza impegnata per la erogazione delle prestazioni”. E per quanto riguarda il personale, Squillante rassicura: “L’imminente sblocco del turn over potrà restituire a Polla tutte le funzioni tipiche di un Dipartimento di Emergenza e accettazione sia dal punto di vista qualitativo che quantitativo”.  Occorrerà ricordare che proprio due giorni fa l’Asl Salerno ha comunicato l’acquisto di autoclavi e microscopi operatori.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#