Postiglione rivive la Passione di Cristo con la XIII edizione della Via Crucis Vivente

10407861_796663667088452_5716459119785194736_n

A Postiglione, la Via Crucis Vivente è divenuto un appuntamento consolidato per festeggiare l’arrivo della Santa Pasqua e della primavera. Quest’anno la tredicesima edizione è stata intitolata “Il Mistero di Gesù negli Alburni”, per sottolineare l’appartenenza territoriale. All’evento hanno partecipato centodieci figuranti  tutti in costume d’epoca, naturalmente attori non professionisti, postiglionesi e dei paesi limitrofi. La Via Crucis ha avuto inizio in piazza San Nicola,per poi proseguire verso il centro storico fino al castello medioevale con il finale dedicato alla Passione di Cristo  ai piedi della montagna. La rievocazione religiosa si è sviluppata in undici scene separate, un modo per dare la possibilità agli spettatori di spostarsi e seguire le scene salienti della Via Crucis vivente. Una tradizione che ogni anno si rinnova, l’edizione 2015 della manifestazione ha registrato due scene nuove, la resurrezione di Lazza
ro, e la guarigione del cieco nato. L’evento che anche quest’anno ha riscosso grande successo è stata organizzato  dall’Associazione Gruppo Giovani Postiglione, dall’Amministrazione Comunale e dalla Parrocchia dei Santissimi Giorgio e Nicola.

11053063_796970093724476_2858701937456340941_n  11088243_796663650421787_122505547432820560_n              11133324_796663913755094_8714261017094918758_n

 

 

 

 

 

                                                                                                                                                                                                                     Lia D’Angelo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#