Atena Lucana, topi d’appartamento in pieno centro storico scoperti e messi in fuga dai cittadini

Avevano pensato di approfittare del Lunedì di Pasquetta per mettere a segno furti in abitazione ad Atena Lucana, ma invece ad essere sorpresi e messi in fuga sono stati loro. E’finito male il Lunedì dell’Angelo per i topi d’appartamento che ieri sera poco dopo le 21:30 si sono introdotti in una abitazione sita in Corso Sant’Angelo, nel pieno centro storico di Atena Lucana, pensando probabilmente di avere via libera e di trovarla vuota. Le luci infatti dall’esterno sembravano spente, ma all’interno erano presenti alcuni dei componenti del nucleo familiare, tra i quali un’anziana. I malviventi, che da quanto si apprende erano 4 o 5, hanno forzato la porta d’ingresso e si sono introdotti nell’abitazione. A quel punto però è scattata la reazione dei residenti, che dopo un attimo di comprensibile stupore e spavento hanno acceso le luci e manifestato la loro presenza, costringendo i malintenzionati ad una precipitosa e rocambolesca fuga. Prima a piedi per le strade del paese, e poi probabilmente con un’auto che era stata lasciata non molto distante. E rischiando anche “pesanti” conseguenze, perché intanto la notizia di quanto accaduto si diffondeva a macchia d’olio nel paese, generando lo sdegno generale ed una vera e propria mobilitazione, mossa dalla volontà di inseguire e dare filo da torcere ai malviventi. Sulle loro tracce si sono immediatamente messi i Carabinieri della Stazione di Sala Consilina, giunti sul posto subito dopo l’allarme, che hanno dovuto anche calmare gli animi, esagitati a causa del tentato furto perpetrato in pieno centro cittadino. I militari dell’arma hanno effettuato anche posti di blocco nell’area interessata, che non hanno dato esito positivo, e raccolto testimonianze su quanto accaduto. Da quanto si apprende si tratterebbe di una banda costituita da extracomunitari. Le indagini dei Militari dell’Arma continuano a pieno ritmo per individuare i malviventi, che però nell’uovo di Pasqua ad Atena lucana non hanno certo trovato una sorpresa gradita.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#