Ferito alla mano dall’anziana vicina di casa, sarà operato nei prossimi giorni il 40enne di San Pietro al Tanagro

Verrà operato nei prossimi giorni il 40enne colpito da un vaso portafiori dalla vicina di casa, una donna di 80 anni, al termine di un’accesa discussione il giorno di Pasqua.  L’uomo è ricoverato all’ospedale di Napoli con gravi ferite alla mano sinistra colpita – secondo quanto emerso nel corso degli accertamenti da parte delle forze dell’ordine – dal vaso usato anche come porta ombrelli. I rapporti tra i vicini non erano buoni e si sono registrate diverse discussioni verbali nel corso del tempo ma mai sfociate in nulla di più grave. Domenica, invece, a causa di un futile motivo, a quanto pare uno zerbino spostato, sono iniziate le nuove discussioni. Poi la donna – che vive da sola – ha preso il portafiori e lo ha colpito alla mano. L’episodio, successo all’esterno degli appartamenti, è avvenuto mentre l’anziana stava facendo delle operazioni di giardinaggio in casa e quindi in mano aveva anche un altro oggetto contundente. Il 40enne è stato curato dapprima al Pronto soccorso di Polla e poi si è diretto al nosocomio di Napoli dove verrà operato nei prossimi giorni.  La signora è stata denunciata per lesioni.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#