Nasconde un etto di hashish nella valigia: nei guai un 35enne fermato a Lauria

Ancora una volta la Salerno-Reggio Calabria, soprattutto nel tratto, che attraversa il Vallo di Diano e che porta in Basilicata si dimostra via della droga. E ancora una volta però la Guardia di Finanza di Lauria pizzica un possibile corriere. Nel tardo pomeriggio di martedì, una pattuglia della Compagnia della Guardia di Finanza di Lauria, ha individuato, nei pressi dello svincolo Lagonegro Nord dell’Autostrada A3, un’autovettura sospetta, procedente in direzione sud. L’unità operativa era impegnata in un’attività di controllo economico del territorio, attuata attraverso il monitoraggio del flusso veicolare in transito sul tratto autostradale compreso tra gli svincoli di Lagonegro e di Lauria. Nell’intraprendere l’ispezione del mezzo, una Ford Focus, i militari operanti hanno notato la presenza di un pezzetto di hashish sulla moquette antistante il sedile del conducente. Il controllo è stato, pertanto, immediatamente esteso all’intera autovettura e ai bagagli trasportati. Proprio all’interno di una valigia, in una tasca di un pantalone sono stati rinvenuti due involucri di hashish del peso complessivo di 90 grammi. Lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro e il responsabile, un trentacinquenne di origine messinese e residente a Pesaro, incensurato, è stato segnalato a piede libero alla Procura della Repubblica di Lagonegro.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#