Scafati, controlli sul cantiere di un nuovo polo scolastico. Sequestrata l’intera area

IMG_20150415_17444320I Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Salerno, agli ordini del Capitano Giuseppe Ambrosone, a Scafati, unitamente a quelli della locale Tenenza, al termine di un controllo in materia ambientale presso un noto cantiere cittadino, hanno apposto i sigilli di sequestro all’intera area di cantiere per la realizzazione di un nuovo polo scolastico, estesa per una superficie di circa 15.000 m.q. Il sequestro preventivo è stato necessario poichè il cantiere era interessato dalla presenza di circa 12mila metri cubi di rifiuti. I controlli dei Carabinieri del N.O.E. sono stati scaturiti anche da diverse segnalazioni pervenute da parte di cittadini ed amministratori locali circa il potenziale pericolo per la salute pubblica e per l’ambiente, considerato anche l’adiacente plesso scolastico capoluogo frequentato da numerosi alunni, insegnanti e personale amministrativo. Al termine del controllo una persona, il legale rappresentante della società esecutrice dei lavori, è stata deferita in stato di libertà ai magistrati della sezione reati ambientali della Procura della Repubblica del Tribunale di Nocera Inferiore, guidata dal Procuratore Capo Giovanni Francesco Izzo. Le attività di indagine proseguiranno per la verifica di ulteriori responsabilità penali nonché con specifici accertamenti tecnici unitamente a personale dell’Arpac di Salerno che provvederà a caratterizzare i rifiuti ed a stabilirne le caratteristiche ed il codice CER anche per verificare la potenziale pericolosità.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#