Blitz della Finanza in un negozio cinese di Salerno: sequestrati 50mila prodotti irregolari

I finanzieri del Gruppo di Salerno hanno sequestrato, presso un noto emporio di Salerno, gestito da un cittadino di origine cinese, oltre 50mila prodotti, tra cui articoli di bigiotteria, prodotti cosmetici e per l’igiene personale, materiale elettrico ed accessori per la telefonia. I militari, infatti, hanno constatato l’assoluta mancanza, sugli articoli sopra indicati, di etichette riportanti in italiano i vari componenti, eventuali allergeni presenti, nonché il produttore/importatore e origine, il tutto a danno del consumatore che non può valutare un prodotto per le sue qualità, nonché la potenziale lesività a danno della sua salute. L’esercente, oltre al sequestro di tutto il materiale non conforme, rischia sanzioni per  25mila euro.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#