Elezioni regionali 2015, inaugurato comitato elettorale di Pina Esposito

E’ stato inaugurato sabato il Comitato Elettorale di Pina Esposito, candidata al Consiglio Regionale della Campania con FdI-An. I sostenitori della Esposito si  sono ritrovati a Castel San Giorgio, in via Conforti, per sostenerla. Al fianco di Pina Esposito c’erano Marcello Feola, Componente Direzione Nazionale FdI-An, Michele Cuozzo, Presidente provinciale FdI-An, Antonio Iannone, Presidente regionale FdI-An, Giovanni Romano, Assessore regionale FdI-An, Edmondo Cirielli, Deputato FdI-An. Numerosi anche gli amministratori giunti dalla Provincia di Salerno,oltre ai vertici di Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale che sostengono le idee della candidata sugli obiettivi da perseguire per ottenere una Regione a misura d’uomo. Di seguito, come riportato nella nota stampa giunta alla redazione  la sintesi di alcune dichiarazioni di Pina Esposito.

  • “Che cosa farò da consigliere regionale? I temi prioritari al centro dell’azione istituzionale: il Lavoro, il Sostegno alle famiglie in difficoltà, il Rilancio economico e strategico della nostra provincia.”

“Dobbiamo creare le condizioni per attivare nuovi posti di lavoro e rilanciare il nostro territorio; dobbiamo tutti rimboccarci le maniche e lavorare per creare lavoro vero per i giovani, ma anche quelli che non ce l’ hanno più e per questo si sentono senza dignità!! E i fondi europei sono una grande opportunità. Soprattutto nel periodo 2014-2020: miliardi di euro che devono essere utilizzati bene e spesi presto. Senza perdere tempo”.

  • La politica ha il dovere di occuparsi della gente e sostenere le famiglie in difficoltà. “Abbiamo il dovere morale di ripartire da quelli che sono stati messi in fondo a tutto dalla crisi. Abbiamo il dovere morale di aiutarli e come prima misura sarà un piano straordinario per sostenere le famiglie a rischio povertà. E’ il mio impegno. Un impegno che nasce da lontano: vicini agli ammalati e alle famiglie degli ammalati. La politica ha il dovere di occuparsi della gente”.
  • “Il nostro territorio ha un potenziale culturale, turistico ed ambientale, di grande prestigio.E’una straordinaria risorsa che si collega a Nord ai siti di Pompei ed Ercolano, a Sud ai siti di Paestum e di Velia. Per non parlare delle Costiere Amalfitana e Cilentana. Non abbiamo niente da invidiare ad altri territori”.

“E’ il momento di riprendere a crescere. E’ il momento di cambiare. E’ il momento di essere protagonisti del cambiamento. E’ il momento dei giovani. E’ il momento delle donne. E’ il momento dell’onestà e dell’impegno. #èilmomento”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#