Auletta, al via giovedì 30 aprile la VI° edizione di “Bianco Tanagro” – Festa del carciofo bianco

Avrà inizio giovedì 30 aprile la VI° edizione di “Bianco Tanagro” – Festa del carciofo bianco ad Auletta. L’ evento, organizzato e promosso dalla Pro Loco Mattina di Auletta, si conferma come un appuntamento imperdibile sia per chi ama mangiare il carciofo bianco in tutte le sue innumerevoli declinazioni che per chi ama acquistare prodotti locali, nonché scoprire un territorio ricco di bellezze. Ricchissimo il programma di questa edizione, tra divertenti show cooking con chef stellati ed addetti ai lavori, fattorie didattiche, spettacoli degli Arcieri ebolitani, invasioni digitali, concorso grafico, buona musica e tanto altro ancora. Per l’occasione si svolgerà anche il 7° Raduno della Federazione Campeggiatori Campani, ponendo l’accento sul turismo itinerante e di prossimità. Ad aprire le attese “Tabernae parlanti”, il salotto culinario della giornalista enogastronomica Antonella Petitti, sarà lo chef stellato Peppe Stanzione che si racconterà in uno show cooking dedicato al rapporto della cucina d’autore con il grande protagonista: il carciofo bianco. Importanti anche i successivi ospiti d’onore che diverranno ambasciatori di questo fantastico prodotto: Angelo Rumolo, pizzaiolo campione mondiale del Trofeo Caputo ed il maestro gelatiere Enzo Crivella, che sarà insignito, il 2 maggio, del Premio “Carciofo d’oro”. Ad impreziosire il ricco programma sarà una coppia con le “mani in pasta”, ovvero gli chef dei grani Helga Liberto e Vito De Vita.  Saranno loro a guidare i laboratori di panificazione, gli appuntamenti con la fattoria didattica e ad essere gli ospiti fissi delle Tabernae parlanti. Interessante il loro impegno nel valorizzare e riproporre grani autoctoni ormai dimenticati, che stanno ritornando con grande plauso nella loro cucina. Rimane tappa obbligata e curiosa anche quella con la “Taberna ebbra”, dove il sommelier di Master Wine Andrea Moscariello proporrà gli abbinamenti col vino. Il carciofo bianco è un carciofo inusuale anche sotto questo profilo, bisogna conoscerlo per crederci. Si rinnova anche l’appuntamento con il contest “Cucina Identità”. Domenica pomeriggio, per cinque dei migliori allievi degli Istituti Alberghieri della provincia di Salerno, sarà possibile confrontarsi su come proporre il carciofo bianco in tavola, attraverso una gara di cucina presieduta dallo chef stellato Vitantonio Lombardo. Tutte le sere, ed a pranzo l’ 1, 2 e 3 maggio, aperte anche le “Tabernae gastronomiche” che permetteranno di degustare le tante declinazioni possibili del bianco del Tanagro.

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#