Caso Ergon: attivata la procedura di licenziamento per 34 operai

L’Ergon ha avviato la procedura di licenziamento collettivo. Sono 34 gli operai che rischiano di perdere il posto. La situazione della partecipata che si occupa del ciclo dei rifiuti da tempo è complicata anche perché dai vertici dell’azienda lamentano il mancato pagamento dei soli da parte dei Comuni (alcuni) interessati e da tempo ha attivato una cassa integrazione a rotazione. Ora invece è stata attivato il licenziamento collettivo e già sono stati avvertiti gli enti predisposti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#