Appalti truccati in Provincia di Salerno. Citarella in carcere a Sala Consilina si costituisce

Il costruttore ed ex patron della Nocerina Calcio Giovanni Citarella da stamattina si trova nel carcere di Sala Consilina dove si è costituito in esecuzione della pena definitiva inflittagli per gli appalti truccati della Provincia, al centro dell’inchiesta denominata “Due Torri”.
Citarella deve scontare una pena residua di 2 anni e tre mesi. Il tribunale di sorveglianza aveva respinto la richiesta di affidamento in prova ai servizi sociali, presentata dai legali di Citarella.

Fonte Il Mattino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *