Un confronto tra i candidati del Vallo di Diano alle regionali. La proposta del Forum dei Giovani del Distretto 61

Il Forum dei Giovani del Distretto 61 ha organizzato la raccolta di una serie di domande preparate dai giovani cittadini del Vallo di Diano, desiderosi di partecipare attivamente a questa importante campagna elettorale e sottoporre alla Vostra attenzione le proprie istanze.

Le domande dovranno rientrare nelle seguenti categorie:

A: Lavoro ; B: Cultura e Istruzione; C: Servizi; D: Ambiente; E: Fondi Europei; F: Legalità.

Tutti i giovani cittadini del Vallo di Diano avranno la possibilità di partecipare all’iniziativa e di dare il proprio contributo, inviando una mail all’indirizzo domande.fdg61@gmail.com.

Una commissione selezionerà alcune domande tra le tante preparate/presentate così da sottoporle ad ogni candidato al Consiglio Regionale in una sorta di Question Time al quale si spera di avere la disponibilità a partecipare da parte di tutti Voi.

Alla facile considerazione che vede i giovani sentirsi abbandonati dalla politica e che gli stessi giovani vedano la politica come un elemento estraneo e da evitare il più possibile. Il nostro progetto mira proprio a modificare questa visione, avvicinando sempre più i giovani alle Istituzioni e le Istituzioni al mondo dei giovani.

I Forum nascono proprio come “organismo di partecipazione alla vita ed alle istituzioni democratiche che assicura ai giovani le condizioni per intervenire direttamente nei confronti degli organi elettivi, contribuendo con proprie proposte alla fase di impostazione delle decisioni, che questi dovranno assumere su temi di interessi giovanile”.

Di seguito elenchiamo le modalità di svolgimento dell’iniziativa:

  1. I Forum dei giovani dei Comuni appartenenti al DISTRETTO 61 chiederanno ai ragazzi di formulare delle domande da sottoporre alla Vostra attenzione. Tra queste domande ne verranno selezionate soltanto alcune, in base a criteri quali il maggior riscontro e la coerenza argomentativa. Le domande selezionate verranno inviate ai candidati due giorni prima del confronto. Tutti i giovani cittadini del Vallo di Diano avranno la possibilità di partecipare all’iniziativa e di dare il proprio contributo, inviando la propria domanda all’indirizzo domande.fdg61@gmail.com.
  2. Il Question Time verrà moderato da un giornalista e per ogni domanda il candidato avrà la possibilità di esporre la propria risposta in soli 3 minuti, proprio per avere da Voi una risposta concreta ed efficace.

III. Il luogo presso il quale si svolgerà il Question Time è la Certosa di San Lorenzo a Padula, il giorno 22/05/2015 alle ore 18,00. In alternativa potrebbe svolgersi il giorno 24/05/2014 alle ore 11,001.

  1. Durante il dibattito i candidati saranno sottoposti a delle precise regole così riassunte:
  • L’ordine di seduta, da sinistra verso destra, sarà oggetto di sorteggio pubblico prima dell’inizio del confronto;
  • La cittadinanza siederà liberamente in sala, negli spazi loro dedicati, e non avrà diritto di parola. Non sarà possibile inoltre applaudire i candidati alla fine dei loro interventi. Il non rispetto di tali regole prevederà l’allontanamento dalla sala;

 

Verranno previste sei domande (n. 06), una per ogni MacroArea, da sottoporre ai candidati. Le domande saranno sorteggiate tra quelle selezionate dalla Commissione. La stessa domanda sarà rivolta a tutti i partecipanti che avranno massimo tre minuti per rispondere. In caso di sforamento del tempo dato a disposizione, il moderatore del dibattito avrà la facoltà di disattivare l’audio del microfono;

  • Ogni candidato avrà a disposizione 1 diritto di replica, della durata massima di un minuto, che potrà utilizzare, a suo piacimento, al termine delle risposte date da tutti i candidati, su quella determinata domanda;
  • Per avvantaggiare, a turno, nella risposta ciascun candidato, l’ordine di risposta alla prima domanda partirà dal candidato seduto nel primo posto da sinistra, e dalla seconda domanda, sarò sfalsato di una posizione per volta.

 

 

Al termine delle sei domande sorteggiate, prima dei saluti finali da parte del Forum, verranno dati a ciascun candidato, tre minuti “in autonomia”, per esporre il proprio programma elettorale, per fare un appello finale ai cittadini, per integrare qualche risposta, per esporre un altro aspetto significativo per la Lista/Coalizione che si rappresenta.

Ribadendo la nostra imparzialità e il nostro principio fondante dell’apartiticità, auspichiamo la partecipazione di tutti i candidati al Consiglio a questa nostra iniziativa, che ha l’ambizioso obiettivo di convogliare tutte le istanze provenienti dal Nostro territorio, per provare a migliorare la nostra comunità e auguriamo a chi dovesse risultare eletto dopo le elezioni, di riuscire a rappresentare al meglio tutti i cittadini del Territorio.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#