Eternit abbandonato ad Atena Lucana. I documenti danno ragione al Comune

Arrivano le dichiarazioni dell’Amministrazione di Atena Lucana in merito all’articolo scritto il 21 maggio scorso dal titolo “Ancora amianto abbandonato all’aperto ad Atena Lucana“. Il Comune infatti ha voluto effettuare delle precisazioni in merito un caso avvenuto ad inizio anno . Il sindaco Pasquale Iuzzolino emise l’ordinanza sindacale il 28 gennaio ovvero prima e non dopo la richiesta delle opposizioni del 9 febbraio.  Questo proprio in merito all’attenzione da parte dell’Amministrazione sulla tutela dell’ambiente e del territorio.

Inoltre occorre aggiungere che il vicesindaco, Sergio Annunziata, responsabile  come delega di assessore ma anche di responsabile del servizio ambiente e depurazione già dal 18 gennaio aveva attivato le procedure di smaltimento e ripristino delle aree interessate da abbandono rifiuti e eternit. Così come leggibile sul sito del Comune di Atena Lucana. “Nell’ambito della vigilanza e controllo del territorio – fanno sapere da Atena Lucana – con il comando vigili un ulteriore nuovo abbandono di eternit ci vede impegnati in un nuovo recupero e smaltimento”.
Diamo così rettifica alla notizia data venerdì e dopo la correzione da parte dell’Amministrazione diamo la giusta versione dei fatti come i documenti dimostrano. 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *