Dopo le elezioni regionali, a Pertosa, l’incontro voluto da D’Orilia con il consigliere Borrelli per il futuro del territorio

 

Il presente e il futuro del Vallo Di Diano e dell’area a sud di Salerno con i suoi mille problemi e tanta voglia di risolverli, insieme, attraverso la “Politica”, per risollevare il territorio e le sue genti. Queste in sintesi le preoccupazioni, gli umori e le speranze sorte ieri sera, nell’Auditorium del Museo MIdA 01 a Pertosa, nell’incontro voluto da Franco D’Orilia anche per ringraziare i sostenitori alla sua candidatura nelle recenti elezioni per il rinnovo del Consiglio regionale. “Solitamente il giorno dopo le elezioni, la politica – ha dichiarato D’Orilia – quella dei soli voti da prendere nel Vallo Di Diano, sparisce, lasciandoci soli. Noi invece qui da oggi, con “Il mio partito è il territorio” vogliamo ri-iniziare ad occuparci insieme del nostro territorio, per dare voce ai disagi che viviamo quotidianamente e dare forza e valore alle tante potenzialità inespresse: patrimonio naturalistico e patrimonio storico e artistico nell’ottica di uno sviluppo economico vero e sistemico che tenga conto delle peculiarità di ogni comune del territorio a Sud di Salerno”. Con D’Orilia anche i candidati alle elezioni regionali nella lista “Davvero Verdi” come l’Assessore all’Ambiente del comune di Salerno Gerardo Calabrese, Enzo Peretti e Luigi Esposito e Francesco Emilio Borrelli, neo eletto consigliere regionale. Tanti gli interventi dei presenti, provenienti dai diversi comuni della provincia, tutti centrati sulla necessità che in Regione Campania si concretizzi quella rivoluzione promessa dal neo presidente De Luca. Una rivoluzione che però, ha ribadito anche ieri sera D’Orilia, deve necessariamente passare da “un cambio mentale dei cittadini, i quali devono iniziare a responsabilizzarsi: una rivoluzione culturale che tenda ad emancipare il cittadino dalle vecchie logiche politiche”. Concetto confermato anche dal neo consigliere Borrelli, che ha chiuso la serata investendo pubblicamente D’Orilia del ruolo di portavoce delle istanze del territorio per il movimento “Davvero Verdi” che proprio con Borrelli avrà una rappresentanza forte e competente nel prossimo Consiglio regionale campano.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *