Polla, minorenne rimasto sospeso in bilico nel vuoto salvato dai Vigili del Fuoco: il video

Nell’eccezionale video ripreso da Pasquale Sorrentino ii momenti decisivi del salvataggio effettuato questo pomeriggio a Polla dai Vigili del Fuoco del Distaccamento di Sala Consilina. I Caschi Rossi sono riusciti a salvare la vita ad un minorenne che era sospeso nel vuoto, all’esterno di una palazzina, a diversi metri d’altezza, rimasto aggrappato solo a un tubo del gas.  A breve dettagli e aggiornamenti sulla dinamica della vicenda, che solo grazie al repentino e professionale intervento salvavita dei Vigili del Fuoco di Sala Consilina si è risolta per il meglio.

ECCO UN ALTRO VIDEO CHE RIPRENDE IL SALVATAGGIO DA ALTRA ANGOLAZIONE:

L’ARTICOLO DI PASQUALE SORRENTINO:

Pochi  minuti. Pochissimi per raggiungere Polla da Sala Consilina. I vigili del fuoco del Distaccamento di Sala Consilina sanno che hanno i secondi contati: c’è un ragazzo in bilico su un tubo che rischia di cadere nel vuoto. E’ un ospite della casa famiglia, ha 15 anni ed è di origini eritree. Vuole fuggire dalla casa famiglia, si chiude in bagno e tenta di scappare dalla finestra. Sono circa otto metri. Forse più. Scavalca il cornicione, mette il piede fuori, salta su un tubo ma poi capisce che è bloccato. In su non riesce ad andare, la finestra è troppo distante, e quindi è impossibile ritornare in bagno dove si era chiuso, guarda di sotto e capisce che se cadesse il volo potrebbe essere tragico. Urla. Arrivano gli operatori della casa famiglia. Sono esperti nel settore. Nella struttura ci sono 16 ospiti, tutti minorenni, fanno parte del progetto Fami (prima accoglienza). Da diversi giorni alcuni di loro tentano la fuga. Stavolta il 15enne prova la via più aspra. Le urla – come riferito – attirano le operatrici che riescono a mantenere la calma e tranquillizzare anche il ragazzo in bilico. Il loro è un lavoro molto importante. Essenziale in quel momento. Ma serve aiuto: servono i vigili del fuoco. La squadra guidata da Eugenio Siena ci mette pochissimo per coprire la distanza. Arrivano a sirene spiegate e scendono di corsa dai mezzi di soccorso. La casa famiglia è lungo la Ss19 a pochi metri dallo svincolo di Polla. Al di sotto del giovanissimo eritreo visibilmente impaurito le operatrici hanno adagiato dei materassi e un ragazzo di Polla vedendo il ragazzo in difficoltà ha posizionato una lunga scala, ma in quel momento è impossibile da raggiungere per l’eritreo. I vigili del fuoco si dividono. Una parte va sotto il ragazzo per tranquillizzarlo. L’altra sale nell’appartamento della casa famiglia ed entra in bagno. Nel frattempo arrivano i carabinieri guidati dal maresciallo Giovanni Cunsolo e il 118. Uno dei vigili del fuoco si affaccia dalla finestra, cala una corda, che il 15enne indossa sotto le braccia. Cominciano a tirare un po’. E’ imbracato. Il pompiere a questo punto si spinge dalla finestra e lo prende per le braccia. Lo tira su. Il 15enne è salvo.

Pasquale Sorrentino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#