Arrestato 48enne trovato in possesso di 30 kg di hashish. L’uomo ha anche forzato un posto di blocco

Nel pomeriggio di ieri, i militari  del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Salerno, nel corso dei controlli del territorio hanno  fermato una Fiat Punto, il cui conducente era sprovvisto della cintura di sicurezza. L’uomo, dopo aver finto di fermarsi, ha accelerato repentinamente investendo di striscio un carabiniere che nell’impatto è caduto a terra riportando la lussazione della spalla.cannavacciuolo L’uomo, un pregiudicato di 48 anni,  residente a Scafati, ha cercato di fuggire  imboccando  la tangenziale con direzione Nord prima che i Carabinieri riuscissero a porsi all’inseguimento. La Centrale Operativa del Comando provinciale di Salerno, ha allertato i Comandi Compagnia limitrofi. Dopo un inseguimento che è continuato anche nei comuni di Cava dè Tirreni e Nocera Inferiore, l’uomo accerchiato, ha abbandonato l’auto cercando nuovamente di fuggire, questa volta a piedi. Ma un militare lo ha bloccato e tratto in arresto  per  detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti, aveva con sé 30 kg hashish, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

DSC01983

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#