Sala Consilina, anche il M5S chiede spiegazioni all’amministrazione sull’Impianto di Compostaggio

Continua a far discutere l’impianto di compostaggio che l’amministrazione di Sala Consilina vorrebbe realizzare sul proprio territorio. Dopo le perplessità espresse dal Gruppo “Positivo SI Cambia” anche Antonio Gallo, attivista del Movimento 5 Stelle, interviene sull’argomento, evidenziando in particolare la differenza tra impianti di compostaggio anaerobici ed aerobici, e chiedendo delucidazioni all’amministrazione salese.

Una risposta

  1. Antonio Gallo ha detto:

    Dopo un confronto con i cittadini vogliamo rivolgere all’amministrazione comunale di Sala Consilina #5domande riguardo all’Impianto di Compostaggio
    1. Si è disposti ad un tavolo di confronto con la cittadinanza per esaminare insieme tra i tecnici nominati dai cittadini ed i tecnici dell’amministrazione comunale, il progetto da realizzare?
    2. Analisi di costi/Benefeci: In che misura risparmieranno i cittadini dalla tassa dei rifiuti? Quali i Benefici dell’area coinvolta?
    3. Si è disposti ad una visita di un sito dov’è già esistente una struttura simile, con una rappresentanza dei cittadini, e dell’area coinvolta?
    4. Spesso in alcuni luoghi la gestione privata di questi impianti non ne permette l’onesto funzionamento. Ci conferma che la gestione sarà Pubblica e non privata?
    5. Quali sono i Costi di tale impianto e da chi saranno finanziati?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#