Sant’Arsenio, i Caschi Rossi salvano cagna partoriente precipitata nel torrente: video e foto

Era caduta da diverse ore nel letto torrente “Fosso del Mulino”, che dà il nome alla medesima località periferica di Sant’Arsenio, e stava perdendo man mano le poche forse residue. (GUARDA IL SALVATAGGIO NEL NOSTRO VIDEO SERVIZIO- FAI CLICK SULLE IMMAGINI PER INGRANDIRLE)

1 2

A salvare un grosso esemplare di cane Maremmano, in cinta e sul punto di partorire, ci hanno pensato i Vigili del Fuoco del Distaccamento di Sala Consilina, guidati dal responsabile Luigi Morello, intervenuti pochi minuti dopo l’allarme dato da una persona del posto.

3 4

Diverse probabilmente le persone che avevano notato l’animale nel torrente fin dalle 13 circa, ma in molti hanno pensato che si trattasse di un semplice bagno rinfrescante per il grosso cane. Finché, poco dopo le 15, qualcuno si è accorto che invece la situazione era di grande difficoltà per l’animale quasi esanime e a rischio annegamento. Tempestivo e professionale l’intervento dei caschi rossi, che si sono calati nel torrente in tempo utile per salvare il cane ormai allo stremo delle forze. Un salvataggio non semplice anche per le condizioni difficili del grosso maremmano, ormai allo  stremo delle forze.

5 6

Con calma, delicatezza e la consueta professionalità i caschi rossi hanno prima imbragato il grosso cane e poi lo hanno spinto sull’argine del  fosso, issandolo fino al margine stradale e mettendolo in sicurezza. Salvando, probabilmente, anche la sua cucciolata.

7 8

Subito dopo la messa in sicurezza dell’animale sono stati allertati gli operatori della “Oasi Felix” di Polla, che a loro volta giunti sul posto hanno preso in consegna il cane conducendolo presso una clinica veterinaria a Sala Consilina per verificare le sue condizioni.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#