Campagna, arrestato coltivatore di marijuana: scoperte 50 piante, avrebbero prodotto 20 Kg di stupefacente

Nella corso della mattinata i Carabinieri della Compagnia di Eboli, diretti dal Capitano Alessandro Cisternino, hanno arrestato a Campagna  un uomo in flagranza, per coltivazione di marjuana. L’arresto, effettuato dai militari dell’Aliquota Operativa del NORM, si inquadra nell’ambito di una specifica attività finalizzata alla prevenzione e repressione del fenomeno della detenzione ai fini di spaccio delle sostanze stupefacenti. La perquisizione, eseguita all’interno dell’abitazione dell’uomo, ha consentito di individuare, abilmente occultato e chiuso a chiave,  un locale soppalcato in cui era stata allestita una camera di coltivazione con circa 50 piante che, defogliate, avrebbero consentito di ricavare circa 20 chilogrammi di sostanza stupefacente.

S

La droga  sequestrata  sarà sottoposta ad analisi quantitative e qualitative presso il laboratorio analisi sostanze stupefacenti del Comando Provinciale dei Carabinieri di Salerno. L’uomo è stato associato al carcere di Salerno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *