Il Comune di Sassano conferisce la benemerenza al procuratore Russo in memoria di Borsellino

Il Comune di Sassano, nella giornata dedicata al ricordo di Paolo Borsellino, ha insignito con una benemerenza il procuratore capo di Lagonegro, Vittorio Russo. La cerimonia si è celebrata nel parco dedicata al magistrato ucciso a Palermo. Si è trattato di un vero e proprio consiglio comunale con la delibera finale in favore di Russo. Hanno partecipato all’evento i sindaci e gli amministratori del territorio e le forze dell’ordine guidate dal capitano dei carabinieri Emanuele Corda e dall’ispettore di Polizia, Rufino Tortora. Inoltre erano presente il colonnello dell’Arma, Riccardo Piermarini, e il sottosegretario Gioacchino Alfano. La cerimonia è stata molto suggestiva con la lettura di citazioni di Borsellino da parte dei bambini di Sassano e il suono del silenzio nel momento in cui è stata scoperta la targa. Ascoltiamo le interviste.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#